I contratti di rete nell’ambito delle procedure di gara


Consultazione on line



Il contratto di rete (art. 3, commi 4-ter e ss., del d.l. 10 febbraio 2009, n. 5) è uno strumento innovativo volto a favorire la collaborazione tra imprese allo scopo di accrescerne la capacità innovativa e la competitività sul mercato per mezzo di un programma comune di sviluppo strategico. Recenti modifiche normative hanno auspicato l’introduzione di una disciplina di favore per l’accesso delle reti di impresa alle procedure di gara disciplinate dal Codice dei contratti, senza tuttavia predeterminate le modalità attraverso le quali possa concretamente realizzarsi tale partecipazione (cfr. art. 13, comma 2, lett. b) della legge 11 novembre 2011, n. 180).

Trattandosi di uno strumento potenzialmente in grado di offrire reali vantaggi al sistema imprenditoriale, in una congiuntura economica particolarmente sfavorevole, l’Autorità ha disposto la presente consultazione per analizzare, unitamente agli attori del mercato, le questioni applicative più rilevanti. All’esito della presente consultazione, l’Autorità, sulla base delle osservazioni pervenute, valuterà l’opportunità di adottare un atto a carattere generale e/o un atto di segnalazione al Governo e Parlamento, qualora emerga la necessità di modifiche normative.

I soggetti interessati possono far pervenire all’Autorità le proprie osservazioni entro il 5 luglio p.v., ore 18.00, mediante la compilazione dell’apposito modello formato .pdf che, unitamente agli estremi identificativi del mittente, consente l’inserimento di un testo libero fino a 10.000 battute.  I contributi pervenuti saranno pubblicati sul sito dell’Autorità, in forma non anonima, salvo che vengano evidenziate motivate esigenze di riservatezza.

Documento base per la consultazione

Documento base per la consultazione – formato .pdf 331 kb

 

Osservazioni pervenute in audizione dagli operatori di settore:

ABI – Associazione Bancaria Italiana

AGCM

ANAS  SpA

ANCE – Associazione Nazionale Costruttori Edili

Ancpl – Associazione Nazionale Cooperative di Produzione e Lavoro

ANIEM – Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere

CONFAPI - Confederazione italiana della piccola e media industria privata

CONFINDUSTRIA

CONFSERVIZI – Asstra, Federambiante, Federutility

CONSIP

CNAPPC – Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori

Garante per le Micro, Piccole e Medie Imprese – formato .pdf 179 kb

IGI – Istituto Grandi Infrastrutture

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Direzione Generale per la regolazione e i contratti pubblici

Presidenza del Consiglio dei Ministri – Il Capo dell’Ufficio legislativo del Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione

TAIIS – Tavolo interassociativo imprese dei servizi

 

Osservazioni pervenute alla Consultazione On Line

Assoimprenditori Alto Adige

Osservatorio di Diritto Comunitario e Nazionale sugli Appalti dell’Università di Trento