Delibera  n. 19 del 29 gennaio 2014

IL CONSIGLIO

 

VISTO l’art. 8 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

VISTO il D.P.C.M. 23 luglio 2007 con il quale è stata definita la pianta organica dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture;

VISTO il C.C.N.L. relativo al personale del Comparto Presidenza del Consiglio dei Ministri;

VISTO il Regolamento di organizzazione approvato in data 20 dicembre 2007, come da ultimo modificato;

VISTO l’art. 23 bis del Regolamento di organizzazione dell’Autorità come modificato dal Consiglio nell’adunanza del 30 maggio 2012, verbale n. 14;

VISTA la delibera n. 60 del 30 maggio 2012 con la quale viene nominato il Comitato etico in seno al Consiglio ed il Presidente e i Componenti esercitano tali funzioni a titolo gratuito;

VISTO il Codice di comportamento dei dipendenti dell’Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici approvato nell’adunanza del 5 febbraio 2014;

VISTO l’esito dell’adunanza del Consiglio del 29 gennaio 2014 che ha deliberato di corrispondere ai componenti un compenso annuo lordo;

DELIBERA

Il Consiglio determina un compenso di € 12.000,00 lordi annui a ciascun Componente del Comitato etico.

Roma, 7 maggio 2014
Il Presidente: Sergio Santoro

Depositato presso la Segreteria del Consiglio in data 8 maggio 2014
Il Segretario: Maria Esposito