Comunicato del Presidente del 7 settembre 2010

Variazione  modalità di accesso al servizio SIMOG ai fini del rilascio del codice CIG

(pubblicata nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 216 del 15/9/2010)

Il Presidente

VISTA la Deliberazione del 15 Febbraio 2010 recante  ad oggetto “Attuazione dell'art. 1, commi 65 e 67, della legge 23 dicembre  2005, N. 266 per l'anno 2010”

VISTE le istruzioni operative del servizio  Riscossione contributi in vigore dal 1 maggio 2010

CONSIDERATO il livello di consolidamento raggiunto  nelle pratiche connesse al rilascio on line del codice CIG

CONSIDERATO inoltre il percorso evolutivo subito  dal Sistema Informativo di Monitoraggio Gare (SIMOG)

CONSIDERATA infine la necessità di attribuire un  maggior grado di attendibilità e sicurezza alle transazioni eseguite sul sistema  SIMOG

COMUNICA

che a decorrere dalla data del 15 ottobre 2010 le operazioni connesse al rilascio del codice CIG a  mezzo del SIMOG saranno consentite esclusivamente al Responsabile del Procedimento (art. 10 commi 1 e 9 D.Lgs. 163/2006) indipendentemente dalla procedura adottata e dalla  tipologia di contratto che la stazione appaltante intende affidare.
Pertanto, a decorrere dalla data del 15 ottobre  2010:

  1. verrà disattivato il profilo di utenza  denominato Responsabile SIMOG per la Stazione Appaltante (RSSA);
  2. la modifica e il perfezionamento dei CIG  già rilasciati, alla data del 15 ottobre, ad   utenti con profilo di RSSA, potranno essere eseguiti dagli utenti  iscritti ed autorizzati - secondo il pre-esistente processo di autorizzazione -  con profilo di Responsabile del  Procedimento per la medesima stazione appaltante e per il medesimo centro  di costo per i quali è stata effettuata la richiesta del CIG.

Restano invariate le modalità operative per la  richiesta ed il rilascio del codice CIG.


Firmato:

Il Presidente f.f.:    Giuseppe Brienza